Quale shopper scegliere per promuovere la tua attività in una fiera o evento?

Per promuovere la tua attività nell’ambito di una fiera o di un evento, hai a disposizione un’arma infallibile: le shopper personalizzate. Si tratta di prodotti che non solo pubblicizzano la tua azienda, ma soprattutto fanno in modo che tale pubblicità sia sempre in movimento e, quindi, possa raggiungere una platea potenzialmente infinita. Le soluzioni tra cui scegliere sono molteplici: dalle shopper cotone alle shopper nylon, passando per le shopper carta e le shopper tnt, c’è quasi l’imbarazzo della scelta in virtù di un ricco assortimento di soluzioni in grado di soddisfare le esigenze più diverse. Vale la pena, inoltre, di prendere in considerazione l’ipotesi di personalizzare i vari modelli a cui fare riferimento per avere prodotti davvero su misura.

shopper-fiere

I vantaggi offerti dalle buste

Che si tratti di una shopper in tessuto, in plastica o in kraft, individuare il giusto tipo di busta da distribuire in occasione di un evento o di una fiera è un esercizio la cui importanza non deve essere sottovalutata. Si ha a che fare, infatti, con la necessità di mettere a punto un’offerta che riesca a catturare l’attenzione del target di riferimento e a suscitare la curiosità delle persone a cui le buste vengono consegnate. Le opzioni di personalizzazione sono numerose, sia dal punto di vista dei materiali che vengono usati, sia per ciò che concerne le forme e i colori. Bisogna essere cauti, comunque, perché con le shopper personalizzate si rischia l’effetto opposto, quello di una eccessiva conclusione, che certo non sarebbe positiva per l’obiettivo che ti proponi di raggiungere.

Come scegliere le shopper

Il primo passo che devi compiere per individuare le shopper più adatte ai tuoi scopi consiste nel valutare e nel prestare attenzione alle aspettative dei tuoi clienti e, più in generale, delle persone a cui consegnerai le buste. Partendo dal presupposto che si parla di accessori da distribuire in occasione di una fiera, è bene che tu sappia che non tutti i presenti potrebbero conoscere la tua attività: le buste, quindi, dovrebbero risultare non solo accattivanti, ma anche informative. Nella valutazione complessiva tieni conto anche di ciò che vendi: come puoi ben immaginare, una gioielleria deve mettere in mostra uno stile differente rispetto a un’azienda che produce salumi. Non solo: una busta destinata a contenere una collanina potrà essere più leggera e meno resistente rispetto a una che dovrà accogliere prodotti che pesano diversi chili. 

La shopper migliore

In pratica, è la shopper che si deve adattare alla merce e non il contrario: non dimenticare di considerare le dimensioni dei prodotti che dovranno essere contenuti, la loro forma e il loro peso. Sarebbe preferibile anche avere a disposizione shopper di tagli differenti, ma in generale le buste non devono risultare né troppo piccole né troppo grandi. In base alla tua attività, poi, sceglierai i materiali di conseguenza: una shopping bag in nylon elegante e di fascia alta sarà perfetta per una profumeria, mentre un negozio di ferramente potrebbe trovare più utile una shopper in tnt – il tessuto non tessuto, noto anche con il nome di nonwoven – di certo più resistente. 

La ricerca della funzionalità

Nella scelta delle shopper personalizzate devi prestare la massima attenzione alla funzionalità, ricordando che i dettagli sono fondamentali per destare una buona impressione in occasione di una fiera. Pensa, per esempio, alle corde delle maniglie, che possono essere in plastica rigida o morbide: è essenziale che non diano fastidio alle mani ma che, al tempo stesso, risultino resistenti. Le shopper cotone sono tra le migliori in termini di comodità perché possono essere riempite con una certa facilità e al tempo stesso risultano maneggevoli: inoltre, consentono di trasportare diversi tipi di prodotti e merce di peso variabile. 

In che modo migliorare gli affari con le buste personalizzate

Non è esagerato sostenere che le shopper tnt o realizzate con altri materiali sono in grado di migliorare gli affari di un’attività: è importante che tu le scelga con cura poiché esse contribuiranno alla tua strategia di branding e si inseriranno nel tuo piano di marketing. Le buste che decidi di utilizzare a questo scopo devono essere coerenti con la mission della tua azienda, rappresentando la tua idea di business e risultando in linea con i valori che desideri trasmettere. Ciò vuol dire non solo scegliere dei colori che riprendano il logo aziendale, ma anche tenere presente che una shopper carta può avere lo stesso ruolo di un volantino: mentre viene usata in giro ha un ruolo comunicativo prezioso, una vera e propria pubblicità in viaggio del tutto gratuita.

La scelta della busta migliore

In sintesi, non è così utile stabilire a priori quale sia la busta personalizzata migliore da utilizzare per promuovere un’attività nel corso di una fiera: come detto, devi verificare la tua strategia e tenere conto dei prodotti che proponi.

Shopper in nylon

Shopper in tnt

Shopper in carta

Shopper in cotone

devono, in qualsiasi caso, essere comunicative e uniche, capaci di far affermare un brand sul mercato. Possono essere colorate o neutre, opache o lucide: le varianti possibili sono numerose, e riguardano – tra l’altro – la fattura dei manici, i quali a loro volta possono essere in cotone, a cordino, piatti, e così via. Le buste in tnt hanno il pregio di rappresentare dei veri e propri gadget, anche perché resistono e durano di più rispetto a quelle in carta. Nel caso in cui tu decida di optare per il tessuto non tessuto, dunque, avrai la certezza di sfruttare una busta che potrà essere usata a lungo nel tempo per i tuoi scopi promozionali, anche dopo che l’evento o la fiera a cui hai partecipato saranno conclusi. Prima di acquistare le shopper non limitarti a tenere come solo criterio di riferimento il prezzo di acquisto: vae la pena di spendere un po’ di più per prodotti che non servono solo a confezionare la merce, ma sono anche un indice del legame che si viene a instaurare tra un’attività, i suoi clienti e gli articoli che vengono da loro acquistati. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono dei( cookie ). I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore . Cookie policy